mercoledì 25 giugno 2014

Lo strazio è finito


 Oooh e non se ne poteva più di vedere ore di interviste al cane della vicina di casa della nonna di Honda o al primo compagno di stanza del cugino del nipote del fratello di Endo. Minchia la tv ha sfracellato veramente i maroni con questi mondiali, pure in Italia ci sono programmi abominevoli, ma almeno parlano di calcio, qui invece (come anche per le Olimpiadi) son tutti tesi a far vedere che "siamo tutti una grande famigghia".
4 pappine dalla Colombia e via tutti a casa. Ora diamo spazio a programmi culturali please.